Palme morte. ma quando si tagliano?

Arriva la stagione calda e dai fusti delle palme morte cominciano a prender il volo i punteruoli rossi che vanno alla ricerca di un compagno per poi riprodursi e depositare le loro uova, in quelle poche palme ancora in vita.  Sull’isola vi sono tante palme morte che andrebbero tagliate, ma sono ancora lì, specie quelle di cui si dovrebbe occupare il comune, li come baluardi di chi non vuol vedere cosa avviene nel territorio. Perché se non possono essere tritate almeno vanno avvolte con delle tele che non permettano a gli insetti di fuoriuscire dal fusti della pianta. chi si dovrebbe occupare di ciò? Dei tecnici, l’Assessore. Sappiamo che attualmente l’unico modo per fermare questo insetto e tagliare e tritare o bruciare i resti delle palme morte, perché non si fa nessuna pressione per velocizzare il taglio di questi ormai “pericolosi “ resti. Il futuro delle palme della nostra isola è ormai segnato. Il problema è serio, perché questo insetto quando avrà sterminato tutte le palme, cercherà delle piante simili dove depositare le uova, e forse dovremmo dire a dio alle palme nane (scupazze) specie protette e autoctone del nostro territorio.

guarda video

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...